Una domanda che ci viene rivolta spesso dai nostri clienti, sia in negozio che direttamente via web è proprio questa:  

Quando tagliare i capelli in estate ? prima o dopo le vacanze ?

Ormai è risaputo, il sole stressa molto il capello e proprio per questo motivo tante persone pensano che sia meglio tagliare i capelli alla fine delle vacanze estive per eliminare le doppie punte o i capelli bruciati, mentre altre persone invece sostengono proprio il contrario.

E quindi ? Quando è meglio pensare di tagliare i capelli in vista delle vacanze estive ?

La risposta è che la cosa migliore da fare è tagliarli poco, ma comunque sia prima che dopo !  

Partendo dal presupposto che  i capelli andrebbero spuntati ogni mese mese e mezzo come buona abitudine per mantenerli sani, vediamo perchè in estate sia ancora più importante: 

1estetica: eviterete che il vostro taglio perda la sua linea

2 – salute: un capello tagliato da poco sarà molto meno esposto a “cedere” agli attacchi di salsedine e sole, e al vostro rientro, avrà bisogno solo di una verifica per eliminare eventualmente  le punte sciupate o capelli bruciati.  

Come proteggere i propri capelli durante le vacanze estive ?

Oltre all’intervento delle forbici, possiamo fare qualcosa per aiutare i nostri capelli prima di esporli ripetutamente alla “tortura” di sole e salsedine ?
Si, oggi esistono ottimi prodotti specifici da utilizzare prima di andare in spiaggia, e altri da utilizzare durante il lavaggio (giornaliero anche se leggero) a fine giornata per ridare nutrimento idratante e setosità ai capelli

Sulla base delle nostre esperienze abbiamo selezionato per i nostri clienti una linea estiva di prodotti specifici, denominata Sun Sea, prodotti dalla azienda Class. In ogni scheda del prodotto troverete tutte le specifiche per approfondire la qualità del prodotto.